Appunti per il Giardino delle Stanze Sonore – Parte 2

Attraverso Giardini

Certo il giardino non si esaurisce in questa aria di festa e forse il posto migliore per comprenderlo è il labirinto in ciotoli di fiume. Si trova anch’esso a ridosso della siepe di lauro, ai piedi della scultura sonora di Patrizia, il mormorio delle acque dona a questa stanza un’atmosfera raccolta e leggera. Il disegno é una copia del labirinto della cattedrale di Chartres, in scala uno a due, ma se ci fermiamo alle somiglianze siamo come quei pellegrini che si accontentano delle prime parole della guida di turno e sorridenti si allontanano. Questo labirinto non è un oggetto d’intrattenimento, è stato costruito per esercitare influenze, per legarsi a quell’universo di labirinti che nei secoli in occidente abbiamo immaginato, realizzato. In primo luogo c’é il tema del viaggio cristiano che conduce alla meta ultraterrena, l’invito al cammino guidato dalla tradizione ma c’é anche qualcosa di più antico, il tentativo…

View original post 303 altre parole